Politica per la Responsabilità Sociale - Santi Impianti

Vai ai contenuti

Menu principale:


POLITICA PER LA RESPONSABILITA' SOCIALE

Santi Impianti si impegna a gestire con i propri dipendenti e collaboratori attraverso il rispetto dei principi di seguito enunciati:
LAVORO MINORILE
Santi Impianti non asume lavoratori rientranti nella definizione di bambini.
Santi Impianti, qualora si presentasse un minore a colloqui di selezione o dovesse venire a conoscenza di una situazione di necessità per la quale un minore sia nella condizione di dover lavorare, adotterà il seguente programma di rimedio per minori:
  • Raccolta delle informazioni sulle motivazioni che spingono il minore a cercare lavoro;
  • Raccolta delle informazioni sulla composizione del nucleo familiare del minore per verificare se è possibile offrire un lavoro a un altro membro della famiglia;
  • Ccomunicazione agli uffici preposti (Assistenti sociali) della situazione.
Nell'eventualità che per risolvere la situazione di disagio il minore debba essere assunto dalla Santi Impianti, compatibilmente con le leggi che regolano il lavoro minorile, saremo in grado di fornire al minore un lavoro leggero e sicuro (nel rispetto delle prescrizioni di legge per ciò che concerne l'uso delle attrezzature e i rischi a cui non può essere asposto), per poche ore al giorno, in orari e modalità tali da consentire al minore di poter continuare il proprio ciclo scolastico. Verificando che la somma di ore di lavoro, studio e viaggio siano minori di 10 al giorno e assegnando turni lavorativi in giorni/orari in cui non è prevista la frequenza a scuola.
LAVORO OBBLIGATO
Santi Impianti assicura lo scrupoloso rispetto dello statuto dei lavoratori, L. 300 del 1970, dei CCNNL in vigore e delle leggi e convenzioni nazionali ed internazionali che riguardino questi aspetti.
Santi Impianti non ricorre in alcun modo sostiene il lavoro obbligato e verifica attentamente che chiunque operi per proprio conto o fornisca prodotti/servizi operi di conseguenza.
Santi Impianti non conserverà in alcun modo originali di ducumenti appartenenti al personale dipendente nè richiederà alcun tipo di cauzione in denaro o in altra forma ai propri dipendenti.
Il personale dipendente è libero di interrompere il proprio rapporto di lavoro con Santi Impianti in qualunque momento, secondo le indicazioni di legge attualmente in vigore; presso l'Amministrazione sono sempre a disposizione moduli di dimissioni per chi nè facesse richiesta.
LIBERTA' DI ASSOCIAZIONE
E' riconosciuto, nell'ambito dei vincoli contrattuali assunti dai lavoratori, il pieno diritto alla contrattazione collettiva nei modi e nei tempi consentiti dalla legge.
La volontà di aderire a manifestazioni di piazza o a comitati interni non è in alcun modo ostacolata dalla Direzione della Santi Impianti.
L'azienda ha inteso rinforzare questa posizione anche mediante nomina formale del rappresentante SA 8000 dei lavoratori al quale è conferita specifica autorità in materia.
L'azienda mette a disposizione dei dipendenti gli spazi per le assemblee sindacali interne nei modi e nei tempi che saranno di volta in volta concordati.
SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO
Santi Impianti si impegna al rispetto della normativa nazionale ed internazionale posta a salvaguardia della salute dei propri dipendenti sul luogo di lavoro.
La direzione si impegna a prevenire l'insorgere di malattie professionali mediante il rispetto della normativa vigente e l'adozione di pratiche migliorative delle situazioni di lavoro ovunque applicabili e disponibili.
In particolare viene posta particolare attenzione all'utilizzo di macchine, attrezzature e prodotti che limitino il più possibile l'esposizione a rischi e alla conseguente formazione circa il corretto utilizzo delle stesse e svolgimento delle attività lavorative.
Ad ogni dipendente è fatto obbligo di seguire scrupolosamente le indicazioni fornite dalla direzione in materia di sicurezza ed utilizzo dei Dispositivi di Protezione Individuali (DPI).
DISCRIMINAZIONI
Santi Impianti si impegna a selezionare i lavoratori e le lavoratrici indipendentemente da età, sesso, razza, religione, credo politico e spirituale e ad impiegare i lavoratori esclusivamente in base alle loro abilità lavorative, evitando ogni genere di discriminazione e garantendo le pari opportunità.
Santi Impianti garantisce inoltre che non vengano effettuati trattamenti differenziati nei confronti di persone di diversa religione, razza, credo politico o spirituale.
Santi Impianti dichiara di conformarsi totalmente alle leggi e convenzioni nazionale ed internazionali in materia.
PRETICHE DISCIPLINARI
Santi Impianti rispetta quanto previsto dal CCNL riguardo all'adozione di procedure sanzionatorie da parte dell'azienda nei confronti di comportamenti sanzionabili.
In nessun caso sono ammesse sanzioni che siano minimamente riconducibili alla sfera di violenza o di coercizione fisica.
Multe pecuniarie, sono possibili solo nei casi specifici previsti dal CCNL e devono sempre essere motivati in modo chiaro e dettagliato.
ORARIO DI LAVORO
Santi Impianti rispetta pienamente la normativa italiana in materia di orari di lavoro e straordinari, fondate sulle convenzioni internazionali firmate dallo Stato Italiano.
Lo Statuto dei Lavoratori e le leggi collegate prevedono un orario massimo settimanale medio di 40 ore lavorative e un tetto massimo per il lavoro straordinario che ammonta a 12 ore.
RETRIBUZIONE
Santi Impianti garantisce il rispetto delle leggi in materia di lavoro, in particolare i CCNL, gli accordi aziendali e la legislazione speciale.
Santi Impianti assicura la massima trasparenza nel calcolo delle retribuzioni, e all'occorrenza assisterà il lavoratore nella comprensione delle singole voci presenti in busta paga (fornita nella lingua madre del lavoratore in caso di difficoltà di comprensione della stessa).
La retribuzione verrà fornita nelle modalità più congeniali per ogni singolo dipendente (bonifico bancario, assegno, contanti, ecc...)
Tali principi costituiscono elemento fondamentale anche nella scelta e nella valutazione dei propri fornitori.
La Direzione intende favorire l'osservanza dei principi sopra esposti, delle normative nazionali ed internazionali mediante l'applicazione di un sistema integrato SA 8000; il sistema deve tendere al miglioramento continuo sia dei risultati (efficacia) che delle performance (efficienza).
Di seguito si riportano i riferimenti delle organizzazioni interessate cui è possibile rivolgersi qualora si ravvisassero violazioni di quanto sopra indicato.
Bureau Veritas
Viale Monza 347
20126 Milano
Tel. 02 270911
Fax. 02 2552980
csr@bureauveritas.com

Social Accountability International
15 West 44 th Sreet, 6th Floor
New York, NY 10036
Tel: (212) 684-1414
Fax: (212) 684-1515
E mail: saas@accreditation.org
Torna ai contenuti | Torna al menu