Politica Integrata - Santi Impianti

Vai ai contenuti

Menu principale:


POLITICA INTEGRATA

Il Mercato in cui opera Santi Impianti richiede elevata competitività e capacità di offrire servizi con standard tecnici elevati in un contesto di elevata complessità e con frequenti modifiche normative.
Pertanto Santi Impianti, per raggiungere livelli di soddisfazione dei requisiti adeguati, si impegna a:
  • rispettare le leggi e i regolamenti vigenti e - laddove non ve ne fossero - attenersi a standard individuali di buon senso, professionalità, etica, morale ecc...
  • attenersi al documento di valutazione dei rischi e al piano di sicurezza
  • prevenire in modo costante il rischio di infortuni, malattie professionali ed emergenze ambientali
  • acquistare e mantenere macchinari ed attrezzature efficienti, provvedere all'addestramento del personale e sensibilizzarlo affinchè vi sia una costante tensione alla salvaguardia di persone e beni
  • essere pronti ad affrontare con rapidità, efficienza e dilligenza eventuali stati di emergenza
  • sensibilizzare al massimo i propri dipententi circa il loro ruolo e le loro responsabilità nel campo della sicurezza dentro e fuori l'azienda
  • effettuare gli opportuni riesami relativamente al proprio operato, al fine di poter valutare i progressi fatti, di porsi nuovi traguardi e di assicurare quindi il pieno rispetto di questa politica aziendale
  • rispettare i piani sanitari e le cadenze con le quali vanno gestite le visite mediche interne e le visite d'assunzione
  • contribuire ad una crescita della consapevolezza in materia ambientale di clienti e fornitori nonchè delle parti interessate
  • ridurre, per quanto tecnicamente ed economicamente perseguibile, l'impatto ambientale dei propri processi
  • perseguire il miglioramento continuo dell'azienda e del suo sistema di gestione.

Santi Impianti si è proposta inoltre di favorire il raggiungimento degli obiettivi posti dal Protocollo di Kyoto e sviluppati operativamente dal Regolamento Europeo 517/2014 e 2067/2015, ossia la diminuzione dell' emissione di gas fluorurati in atmosfera al fine di contenere il riscaldamento globale da effetto serra.
le linee guida utili per il raggiungimento di questi obiettivi sono:
  • formazione adeguata del personale operante con gas fluorurati
  • applicazione di adeguato piano della Qualità
  • utilizzo di attrezzature e strumenti adeguati

Santi Impianti definisce in modo puntuale i requisiti tecnici e le competenze necessarie per raggiungere gli obiettivi e ne assicura il rispetto.
Santi Impianti effettua una verifica costante e giornaliera dei lavori svolti dai propri tecnici, così da individuare per tempo eventuali non conformità riducendo i tempi ed i conseguenti costi di intervento.
Gli strumenti di lavoro per mantenere qualità del lavoro e prezzi competitivi, puntualità nella definizione dei preventivi, controllo delle attività e dei fornitori sono un efficace e allo stesso tempo snello sistema organizzativo aziendale, capace di rendere più agevole e con meno possibilità di errori il lavoro di tutti.
Santi Impianti, nella persona della Direzione e di ogni singolo dipendente, farà ogni sforzo in suo potere per controllare e impedire il più possibile situazioni a rischio, prevenendo incendi, infortuni e malattie professionali.

Santi Impianti si impegna al rispetto della normativa nazionale ed internazionale posta a salvaguardia della salute dei propri dipendenti sul luogo di lavoro.
Ad ogni dipendente è fatto obbligo di seguire scrupolosamente le indicazioni fornite dalla direzione in materia di sicurezza ed utilizzo dei Dispositivi di Protezione Individuali (DPI).

Santi Impianti ha implementato un sistema integrato Qualità-Ambiente-Sicurezza,in base al quale la ditta stessa si pone dei traguardi, si da delle regole e si auto-controlla, sottoponendosi di sua spontanea volontà a verifiche periodiche eseguite da ENTE accreditato.


Torna ai contenuti | Torna al menu